"Il Vallone di Elva dovrebbe essere Patrimonio dell'Umanitą"

LUCA CHIAPALE - L'attaccamento degli elvesi per la propria terra e la tenacia con cui difendono, senza strumentalizzazioni politiche, come vorrebbe, forse, far credere qualcuno, la loro scelta di vivere in quel paesino di una vallata laterale della Valle Maira, dimenticato dalle istituzioni, si evince bene dalle parole di Marco Bruna Rosso.Marco è un giovane malgaro di 28 anni che risiede ad Elva. Nei mesi invernali abita a Busca. In estate sale all'alpeggio per accompagnare le mucche sui prati solcati, in passato, già dai suoi antenati. Conduce anche un piccolo caseificio nel quale produce il tipico Nostrale d'alpeggio. Un lavoro duro, ereditato dai genitori, che è deciso a portare avanti....

Dettagli...

La Valle Stura punta al risparmio energetico

Nella sala della Confraternita a Pietraporzio si è tenuto il convegno “Fabbricati esistenti: un patrimonio da recuperare e rivalorizzare”, organizzato in occasione dell’inaugurazione della “riqualificazione energetica” del Palazzo Comunale. Si sono succeduti - presentati da Giuseppe Grosso, direttore di Cuneocronaca.it, diversi relatori ed autorità per trattare il tema del recupero del patrimonio esistente, con particolare riferimento alla Valle Stura.

Dettagli...

Levaldigi: torre in funzione dal 4 agosto e voli Ryanair

Riceviamo da Levaldigi: "Si è tenuta l’Assemblea di GEAC spa. La compagine sociale è rafforzata con l’ingresso di un nuovo socio, la società “Levaldigi Holding” che raggruppa tutti i soggetti che hanno risposto positivamente all’appello lanciato per assicurare la continuità operativa dell’aeroporto.Il risultato che ci eravamo prefissato è stato raggiunto e superato. L’Assemblea ha provveduto anche al rinnovo delle cariche sociali. Alla Presidenza è stato confermato l’ing. Giuseppe Viriglio; fanno parte del Consiglio di Amministrazione gli imprenditori Amilcare Merlo, Giovanni Battista Mellano, Alfonso Bruno e il commercialista Massimo Cugnasco.

 

Dettagli...

Alla Mesquia il primo premio edizione 2015 di «Suonare@Folkfest»

Dopo la selezione tenutasi presso il Filatoio di Caraglio, La Mesquìa ha vinto l’edizione 2015 di «Suonare@Folkfest», prestigioso concorso nazionale che ha visto la partecipazione di 137 artisti e formazioni italiane. Alla serata finale, svoltasi a Spilimbergo (Pordenone), La Mesquia ha ottenuto il primo premio della giuria, con questa motivazione: «I loro brani – provenienti da ricerche sul campo o alternati a originali composizioni dei vari componenti -, pur mantenendo una radicata identificazione nella cultura tradizionale, non rinunciano a una forte innovazione musicale. Una formazione che si muove come un orologino svizzero, ma riesce a suscitare nell’ascoltatore intense emozioni»....

Dettagli...

"AL LUPO, AL LUPO!"

GIACOMO CARTA - Ho diversi amici che frequentano le montagne, in tanti anni hanno provato e sperato di vedere dei lupi, ma non sono mai riusciti ad avvistarne uno. Qualche tempo fa ero in una delle valli del Cuneese e parlavo con un pastore che mi diceva che in 30 anni mai un lupo ha attaccato una sua pecora: c'è lui e ci sono i cani. Altra valle, vedo un volantino anti-lupo, fatto da alcuni valligiani per promuovere la richiesta di abbattimenti di lupi. Chiedo se i lupi hanno attaccato dei pascoli in zona. Mi rispondono: "No no, ma una volta han lasciato una carcassa di cerbiatto vicino a una stalla: non va mica bene.".....

Dettagli...

 
 
 
 
 
 
 
 
RADIO STEREO 5
 
 
 
DIAMOGLI UNA ZAMPA
 
 
euroregione
 
 
Cuneocronaca tv